Expo 2015: speciale arredo bagno

L’expo 2015 di Milano si rivela una grande vetrina anche per quanto riguarda l’arredo bagno e i marchi italiani.

Diverse aziende di risonanza nazionale hanno preso parte al grande evento organizzato a Milano per esporre e far conoscere il Made in Italy dell’arredo bagno in tutto il mondo. Due grandi marchi dell’arredo bagno, in particolare, sono presenti negli stand dedicati all’architettura e all’arredo di interni.

Per il marchio Rubinetteria Giulini è proprio una grande occasione per far conoscere a tutti i professionisti del settore i propri prodotti e, per sviluppare interessanti occasioni di collaborazione e lavoro con altri rinomati marchi dell’arredo bagno internazionale.

Dagli accessori al contract, Rubinetteria Giulini si mette in mostra e declina lo stile dei suoi prodotti per incontrare architetti, designer, progettisti e i protagonisti nel settore dell’arredo bagno e far conoscere il proprio marchio a livello internazionale.

Diversi sono i temi elaborati al fine di aprire al grande pubblico le grandi porte dell’arredo bagno: dalla scelta dei materiali, passando agli elementi d’arredo e agli accessori, alle opportunità nel contract per Expo 2015, fino a toccare il design italiano e, la sostenibilità ambientale. Rubinetteria Giulini illustra i propri cataloghi, declina i materiali, presenta le novità e propone soluzioni, consigli e suggerimenti ai presenti riguardo l’arredo bagno e la sostenibilità ambientale.

Ricordiamo, infine, oltre all’importante evento italiano dell’Expo 2015, aperto fino alla fine di Ottobre 2015, altri rilevanti e imperdibili appuntamenti nazionali ed internazionali per conoscere le ultime novità in fatto di arredo bagno sono: L’Habitat Expo a città del Messico, dal giovedì 28 al sabato 30 maggio 2015, Cersaie, dal 28 Settembre al 2 Ottobre 2015 a Bologna, la Feria del Mueble de Zaragoza, in Spagna, dal mercoledì 20 al sabato 23 gennaio 2016, il Salone del Mobile Milano, dal martedì 12 al domenica 17 aprile 2016.

Un altro importante brand venduto in Italia, è il marchio Duravit, presente tra i fornitori ufficiali del Padiglione Germania.  Duravit è protagonista tra i marchi d’arredo bagno a Expo Milano 2015 presentando gli esclusivi bagni di quest’area con i suoi prodotti sostenibili disegnati da Matteo Thun. Caratterizzato dal titolo “Campi di Idee”, il Padiglione Germania proporrà al visitatore una sintesi delle innovative soluzioni dei produttori tedeschi in tema di alimentazione del futuro.

expo logo e motto

Il tema centrale di Expo Milano 2015 è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita“. Questo tema offre numerose possibilità di sviluppo e ci si aspettano risposte eco-sostenibile alle sfide future della fornitura alimentare globale e non solo. Ecco perché la grande esposizione è stata progettata come un “parco agro-alimentare sostenibile”. Il Padiglione tedesco, in particolare, è chiamato ‘Campi di idee’, ed è aperto, caldo, accogliente e stravagante, mettendo in evidenza il suo motto ‘Siate attivi!’

I visitatori potranno farsi un’idea delle proposte innovative provenienti dalla Germania per il futuro del cibo e dell’eco-sostenibilità.

Il marchio Duravit presenta, in special modo la linea di orinatoi denominata DuraStyle. Il marchio tedesco Duravit è stato coinvolto nella pianificazione di una fase iniziale cioè, che modelli adottare per una grande struttura quando occorre dotarla di bagni ed ha elaborato, con particolare attenzione, delle idee di prodotto sostenibili.

Un esempio è proprio l’innovativo modello di toletta DuraStyle Rimless che offre un perfetto lavaggio della superficie interna del water, anche con davvero piccoli volumi di acqua rispettando, così,  il concetto di risparmio energetico.

DuraStyle rimless rappresenta quindi l’uso sostenibile dell’acqua in bagno ed è anche una linea di orinatoi innovativa firmata DuraStyle. Il vaso Rimless della serie DuraStyle, ad esempio, garantisce una pulizia accurata grazie all’assenza di brida, persino con quantità d’acqua ridotte. Anche gli orinatoi DuraStyle mettono in primo piano il consumo sostenibile di acqua: a seconda del programma di sciacquo scelto, l’orinatoio necessita da 0,5 a 2,1 litri d’acqua. Unitamente alla tecnologia Rimless, il sedile elettronico con funzione bidet Senso Wash garantisce un lavaggio delicato con acqua e offre massimo comfort per la persona. Inoltre, la tecnologia Senso Wash offre una pulizia delicata dopo aver usato la toilette per una maggiore comodità personale e per garantire la massima igiene a chi userà il bagno successivamente.

Se vogliamo tirare le somme, dalle idee esposte dai migliori produttori di arredo bagno si evince che le proposte vertono per progettare una casa del futuro che sia eco-sostenibile, che rispetti l’idea di “arredo attivo”, cioè che porti avanti il concetto di unire fruibilità, confort e risparmio.

Per questo motivo l’Expo 2015 di Milano ospita la seconda edizione di “Green Utopia-Milano Expo 2015“, evento dedicato proprio all’architettura eco-sostenibile. La seconda edizione di Green Utopia è proprio la giusta occasione per riflettere sul rapporto tra ambiente costruito e sostenibilità ambientale.

bagno ecosotenibile

D’altronde, la nostra è un’epoca definita della “modernità liquida” in cui “la mobilità è il valore più grande” come afferma il celebre sociologo polacco Bauman. Inoltre, questa à parallelamente anche un’epoca in cui è indispensabile approcciarsi ad ogni aspetto con un modus operandi davvero attento alla sostenibilità se vogliamo lasciare ai nostri figli un’eredità ambientale vivibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *